#ilROMPI

#ilROMPI

Una ricetta semplice

Pochi ingredienti: lui, lei e un carlino famelico. Un pizzico di cinismo, una manciata di leggerezza, qualche colpo di pennarello et voilà: #ilROMPI è pronto! Vignette pungenti di attualità, ma soprattutto sulla routine della convivenza tra #ilROMPI e #laROMPI con le caustiche incursioni di #CANE. Sono certo che nel rivederti tra questi sketch non riuscirai a trattenere un sorriso. Segui #ilROMPI sui social! 

LA TRIBÙ DEI ROMPINI

1 K+
Instagram
1 K+
Facebook

Non solo digitale

LIBRI
CAPSULE COLLECTION SHEIN X
COLLABORAZIONI BOMBA
#leCOSE
LIBRI

Dal digitale alla carta

LIBRO UNO

Scarabocchio male quello che nella vita è peggio – DADA Editore 2018

LIBRO DUE

Ordinari deliri di coppia – 2020

LI TROVI QUI

La pubblicazione di un libro è un ritorno alle origini. Nate sulla carta, le vignette de #iROMPI trovano la popolarità sul web, ma grazie a questi due volumi ritrovano la corporeità originale. “Scarabocchio male quello che nella vita è peggio” è un’ imperdibile prima raccolta, mentre “Ordinari deliri di coppia” è un volumetto concepito durante il primo lockdown.

Mi piaceva l’idea che tutti potessero indossare l’ironia delle mie vignette. Sdrammatizzo il quotidiano con disegni naïf, dai tratti semplici e dai toni irriverenti.

CAPSULE COLLECTION

SHEIN X

PROGETTO

Una collezione con illustrazioni per la prima volta a colori. Nove capi differenti, tra T-Shirt oversize, set da notte e top.

DESIGNER

#ilROMPI

LA TROVI QUI
ALTRE PUBBLICAZIONI

Collaborazioni BOMBA

AGENDA COMIX

Dal 2019 le mie vignette trovano spazio tra le pagine della mitica Agenda COMIX (Panini Editore)

DIARIO T.I.N.

Un Diario realizzato per la Terapia Intensiva Neonatale di Rimini: uno strumento per migliorare la relazione tra medici e genitori durante le terapie del neonato.

Le collaborazioni che ho firmato con #ilROMPI sono numerose, ma alcune di queste mi rendono davvero orgoglioso. 

FACCIO COSE

#leCOSE del Rompi

PROGETTI

Ogni tanto, spinto da qualche folle richiesta realizzo quello che mi passa per la testa: #CANE mi ispira tantissimo.

DOVE TROVARLI

Non la trovi da nessuna parte.

PEZZI DI GIORNALE

COM'È NATO #ilROMPI (note dell'autore)

Ho sempre scarabocchiato senza curare la tecnica: l’intento non era quello di diventare un fumettista, ma è sempre e solo stato quello di divertirmi e divertire. Da ragazzino imbrattavo i diari di scuola, banchi e gli spazi bianchi dei libri con il mio alter ego: a quel pupazzetto gli facevo dire tutte quelle cose che non avrei mai avuto il coraggio di spiattellare in faccia a qualcuno. La potenza comunicativa della vignetta mi entusiasmava. Poi la comunicazione è diventata la mia professione, ma i miei disegnetti non li ho mai abbandonati: c’era sempre l’occasione per spolverare il mio pungente personaggio. Così è nato #ilROMPI che è diventato anche un marchio. E col tempo gli ho affiancato #CANE il mio fido carlino e #laROMPI, un omaggio doveroso alla persona che mi sopporta.

Nella diatriba tra lei e lui, si inserisce #CANE che, col suo pragmatismo, diventa l’eroe della situazione. È sua la battuta finale che rimette a posto le cose, azzera il tutto e chiude la vignetta senza vincitori. Il resto è storia recente: dalla carta mi son catapultato nel mondo digitale e così, ho cominciato a imbrattare anche il web con le vicende de #iROMPI.